00:00:00
Celestino Cavalli

Celestino

Il ragazzo si applica, ma non è intelligente

Biografia

Sono nato a Valenza, in provincia di Alessandria, nel 1981.
Nel 2019, all'età di 38 anni, ho preso una decisione importante: ho lasciato il lavoro e mi sono iscritto all'Accademia di Belle Arti di Urbino.
E' stata una scelta non impulsiva, ma ragionata e pensata da tempo.
Era da molto infatti che non mi sentivo felice a fare quello che facevo.
Non ho mai scelto il mio lavoro, a 19 anni ero troppo immaturo per prendere una strada diversa da quella che mio padre aveva tracciato per me.
In fondo non avevo voglia di studiare, e la cosa più naturale è stata quella di entrare nell'azienda di famiglia.
Commerciante di pietre preziose, ecco quello che facevo.
Un mestiere che non ho mai amato, e che non era fatto per me.
Ma il mio senso di responsabilità mi ha portato a svolgerlo ogni giorno, con impegno.
Tuttavia ho sempre saputo che un giorno avrei fatto altro, anche se mi ci sono voluti 19 anni, metà della mia vita,
per abbandonare tutto senza sensi di colpa o dissidi familiari.
Ora sono felice, o meglio lo ero, prima di questo dannatissimo coronavirus, ma conto di esserlo nuovamente a breve.
Ora posso studiare quello che mi interessa (sì, ora la voglia di studiare ce l'ho), e dedicarmi alla mia grande passione, che è la fotografia.
I miei nuovi amici hanno 19 anni, e sono nati quando io avevo 19 anni.
Mi trovo molto bene con loro. Mi chiamano Celestino, che è il mio primo nome.
Non l'ho mai sopportato, e infatti nessuno mi ha mai chiamato così, neanche i miei genitori.
Ma ora lo adoro, perchè mi fa sentire diverso da quello che sono sempre stato.

Alcune mie fotografie

I miei piatti preferiti